Cover Cantina

Cantina

Tre cantine, per tre territori.

In cantina arriva l’uva appena raccolta, disposta in piccole cassette, o in grandi contenitori funzionalmente alle diverse selezioni e alle differenti quantità, pronta per essere lavorata. Qui inizia la vinificazione, con la fermentazione del mosto, seguita dall’affinamento e dall’imbottigliamento. La produzione dei vini Umani Ronchi passa attraverso la sinergia di tre siti produttivi collocati nei territori di Castelli di Jesi, Conero e Abruzzo. Tre cantine, ciascuna con la sua storia e la sua specifica vocazione.

Umani Ronchi vendemmia
Cantina alluminio

La Cantina di Osimo

E’ la più grande cantina destinata ai rossi: Montepulciano e altri vitigni a bacca rossa. Grande superficie di vasche in acciaio e cemento, tonneaux, botti grandi e piccole, pupitre. L’area è completata da uno spazio dedicato all’imbottigliamento, l’etichettatura e il confezionamento. Un vero e proprio ambiente produttivo, regolato da una programmazione meticolosa e puntuale, progettato tenendo conto delle più evolute tecniche enologiche. Tecnica e passione dei dettagli al servizio del concepimento di vere e proprie opere enologiche. Qui avvengono tutti i passaggi della produzione. E sempre qui arrivano i vini dell’azienda già vinificati nelle cantine di Castelbellino e Montipagano.  La cantina di Osimo è stata ristrutturata nel 2000, insieme alla Bottaia. Oggi è una cantina modello ispirata a valori sostenibili.

Il Laboratorio

All’interno della cantina di Osimo c’è il laboratorio, spazio dei giovani enologi dell’azienda supportati dalla consulenza di Beppe Caviola, in una collaborazione sinergica che dura ormai da oltre 10 anni. Il laboratorio è il luogo delle analisi, degli studi, della ricerca e della sperimentazione. Nel laboratorio vengono assaggiate, monitorate, analizzate le uve durante la vendemmia. Vengono svolte microanalisi periodiche, ed eseguiti controlli analitici sui vini in stoccaggio e imbottigliati. Oltre alle costanti analisi organolettiche.
Un laboratorio di ultima generazione, per un’azienda da sempre impegnata sulla tipicità enologica e sulla valorizzazione dei vitigni autoctoni.

La Cantina di Castelbellino

E’ la cantina storica dei bianchi, dove arrivano le uve del Verdicchio che vengono lavorate, vinificate, e affinate sia in cemento che in botti grandi e tonneaux. Solo la fase di imbottigliamento avviene ad Osimo.

cover

La Cantina di Montipagano

E’ la cantina dei rossi che nascono dalle uve Montepulciano d’Abruzzo. Qui avviene la vinificazione, mentre il passaggio in legno avviene ad Osimo. Si tratta di una fase transitoria in quanto la cantina di Montipagano è in rinnovamento, una nuova realtà produttiva che sarà orientata  a valorizzare al meglio le straordinarie potenzialità della regione Abruzzo.

Prenota una degustazione e la visita in cantina

Iscriviti
alla newsletter

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info