Michele Bernetti in tour nella East Coast

L'Italia del Vino cresce nel mondo, lo dicono i dati e lo dicono gli "osservatori", segno che anche i gusti degli stranieri si stanno avvicinando ai nostri gusti in fatto di vino. E' una tendenza che viviamo quotidianamente e che in qualche modo sosteniamo. Essere presenti in 60 paesi nel mondo vuol dire impegnarsi quotidianamente per diffondere la conoscenza e la cultura attorno alla nostra terra, al lavoro che facciamo, e al risultato in bottiglia. E ogni viaggio è un'occasione...

Ne sa qualcosa Michele Bernetti, di ritorno da un tour nella East Cost dove ha toccato due delle principali città americane per il vino italiano partecipando a degustazioni, incontri, eventi, che hanno visto protagonisti i vini Umani Ronchi. 

A Boston, abbiamo organizzato una wine dinner nel ristorante Babbo di Joe Bastianich e abbiamo partecipato alla prestigiosa degustazione organizzata ogni anno nell’Harvard Club. A New York invece le nostre etichette più prestigiose sono state presentate ad operatori del settore, sommelier e giornalisti presso La Scuola di Eataly, attraverso un seminario focalizzato sulle principali caratteristiche dei vini provenienti dai nostri vigneti di Marche e Abruzzo. Momenti di crescita e confronto.

Ecco un piccolo reportage del viaggio...

 

 

 

 

Torna alla lista

Prenota una degustazione e la visita in cantina

Iscriviti
alla newsletter

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info