vitae2017

Il Pelago 2012 conquista i sommelier che gli assegnano le 4 Viti e l’ambito Tastevin

E’ sicuramente uno dei rossi più importanti della cantina e di certo uno dei più premiati anche a livello internazionale: stiamo parlando del Pelago che, con l’annata 2012, raggiunge nuovi e significativi traguardi.

Vitae 2017, la Guida dell’Associazione Italiana Sommelier, gli assegna il massimo riconoscimento delle 4 Viti e non solo.

Infatti il Pelago 2012 entra anche nella ristretta cerchia dei 22 vini, uno per regione, che secondo l’AIS hanno rivelato un pregio esclusivo, meritando l’ambito Tastevin come etichetta più rappresentativa del proprio territorio.

Un doppio importante riconoscimento per questo vino che sarà presentato in anteprima assoluta proprio in occasione della premiazione di Vitae 2017, il 29 ottobre a Milano.

E con il Pelago 2012 è in arrivo anche una novità. I più curiosi la potranno scoprire a Milano, a tutti gli altri suggeriamo di continuare a seguire le nostre news e occhio al Pelago!

Torna alla lista

Prenota una degustazione e la visita in cantina

Iscriviti
alla newsletter

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info