oscar peterson c jam blues

Il sottofondo musicale perfetto degustando il Pelago? E’ una sinfonia dedicata al mare!

In occasione del concerto Grandi Cru d’Italia con l’Ensemble Strumentale Scaligero nasce WineMusic, un volume di pregio dove i vini delle aziende che fanno parte del Comitato sono abbinati a celebri sinfonie, magnifiche ouverture e famosi brani jazz, a dimostrazione che da sempre tra musica e vino esiste un’unione speciale.

L’introduzione di Cesare Pillon ci racconta che da millenni la musica trova nel mondo del vino una fonte di ispirazione, instaurando un rapporto che ha attraversato tutte le epoche storiche, senza confini di genere o di barriere sociali. Dai canti vendemmiali dei quali si hanno testimonianza fin dal 1000 A.C., passando attraverso i melodrammi e le opere italiane del 1700, con il memorabile brindisi della Traviata di Verdi, fino ad arrivare ai cantautori italiani dei nostri giorni che spesso hanno trovato nel vino un tema a loro caro.

Ma se ci sono oltre duemila anni di storia a testimoniare l’influenza che il vino ha esercitato sulla musica, può il rapporto essere reciproco? Ovvero può la musica essere in grado di influenzare il vino? Qualcuno dice di sì, convinto che le onde sonore della musica possano stimolare lo sviluppo delle piante e influenzare i processi di vinificazione. Teorie ancora tutte da dimostrare, anche se uno studio condotto dalla Heriot-Watt University di Edimburgo durante una degustazione con sottofondo musicale, ha verificato che il vino può esaltare le emozioni suscitate dalla musica e la musica può enfatizzare il sapore del vino. Ma anche qui la componente soggettiva è talmente forte che risulta impossibile dare un valore scientifico a questo risultato.

Insomma, l’argomento offre spunti interessanti e in qualche modo curiosi. E allora perché non sperimentare di persona?

Il Comitato Grandi Cru d’Italia, che con il libro Wine Music ci dà delle indicazioni abbinando ad ogni vino un brano musicale, ha trovato il sottofondo perfetto per il nostro Pelago.
Si tratta di A Sea Symphony di Ralph Vaughan Williams, che è una sinfonia dedicata a tutti i mari e come tale non poteva che essere perfetta per un vino che possiede le peculiarità organolettiche tipiche dei vini prodotti in prossimità delle coste e che ha il mare, pelagos, già nel nome… Buon ascolto!

Leggi la pagina dedicata al Pelago su WineMusic

Torna alla lista

Prenota una degustazione e la visita in cantina

Iscriviti
alla newsletter

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info