oscar peterson c jam blues

Un originale abbinamento con il Casal di Serra. Questa volta non si tratta di cibo, ma di musica!

Se pensavate che il vino si potesse degustare solo con olfatto e gusto dovete ricredervi. Parola di Paolo Scarpellini, critico musicale prima e giornalista enogastronomico poi, che ha messo insieme le sue due passioni e si è inventato una nuova figura professionale, quella del sound sommelier, capace di abbinare “la musica giusta alla bottiglia giusta”.

Non si tratta proprio di un’invenzione perché a quanto pare gli scienziati lo avevano capito già da un po’, e sembrerebbe che con il terzo senso si possano “scoprire aromi, profumi e strutture che senza le note sfuggirebbero”.

A questo punto non resta che provare, e seguire i consigli dell’esperto degustatore sonoro, che ha abbinato al nostro Verdicchio Casal di Serra 2014 un brano di Oscar Peterson, C Jam Blues.
E allora... prendete bottiglia e cavatappi, alzate il volume e lasciatevi trasportare.


Leggete l’articolo: Il Giornale - Ecco il sound sommelier. Il vino? Si può ascoltare

Torna alla lista

Prenota una degustazione e la visita in cantina

Iscriviti
alla newsletter

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info