Tra le vigne di Montecarotto e Serra dei Conti, in piena primavera.

La mattina presto è il momento migliore per andare per vigneti…il cielo è di un celeste intenso e le temperature sono ideali per camminare tra i filari. Il nostro viaggio inizia da Le Busche, terra di Verdicchio, nel comune di Montecarotto. Da una strada bianca sterrata si arriva in una conca verde, e ci si trova improvvisamente immersi tra le vigne, che scendono per poi risalire assecondando ìl movimento morbido e naturale della terra. Linee perfette, fatte dall’uomo e dalla natura. Uno spettacolo di colori, di verdi. Tra due settimane ci saranno già i chicchi d’uva. Oggi, tra le foglie della vite si intravedono acini di grano di pepe che spuntano dopo la fioritura. Qui nascono le uve che danno vita al Casal di Serra Umani Ronchi, uno dei primi Verdicchi moderni. E in una piccola parte di vigneto, quasi nascoste e protette, si intravedono le vecchie vigne che danno vita al Vecchie Vigne Casal di Serra. Custodite e curate gelosamente perché rappresentano un pezzo di storia e un valore per l’azienda. Nascosta tra olmi, gelsi, alberi di noce e fico, c’è la casa colonica. Entriamo dentro una saletta allestita per le degustazioni. Il nostro giro prosegue per il centro storico di Montecarotto, un piccolo borgo che sembra essersi fermato nel tempo. E si conclude nel vigneto di Serra dei Conti, tra i campi di cicerchia…Sono le 10.30 il sole a quest’ora inizia a farsi sentire. Torniamo in cantina…ci aspetta una degustazione top, chiaramente tutta a base di Verdicchio!

Torna alla lista

Prenota una degustazione e la visita in cantina

Iscriviti
alla newsletter

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info