Castelli di Jesi
Territori e vigneti

Castelli di Jesi

Quando un vitigno trova il “suo posto”, allora sì che nascono vini grandi.

Vitigni coltivati

Verdicchio 96%, Chardonnay 2%, Sauvignon Blanc 2%

Siamo nella parte centro-nord delle Marche, tra Jesi e Fano. In una fascia di terra che si estende dalla costa adriatica fino alle pendici dell’Appennino. E’ la zona del Verdicchio, un vitigno che ha radici antiche e un legame fortissimo, quasi viscerale, con il territorio. Un vitigno che difficilmente, altrove, sa trovare la stessa espressione. Proprio qui, tra i vigneti di Torre, Busche, San Sebastiano, Villa Bianchi, Monteschiavo, Follonica, nascono i grandi Bianchi Umani Ronchi. 

I VIGNETI

Montecarotto

LE BUSCHE

Siamo nel cuore del Verdicchio, sulla sponda sinistra del fiume Esino. Qui ci sono 21,5 ettari che l’azienda è riuscita a mettere insieme nel tempo, acquistando e accorpando gli appezzamenti di tanti piccoli proprietari. Il dottor Massimo Bernetti aveva intuito, già negli anni ’70, le potenzialità produttive e il valore qualitativo di quello che sarebbe diventato uno dei grandi cru di tutta l’area dei Castelli di Jesi. 

Tutti i dettagli del vigneto

Serra Dei Conti

SAN SEBASTIANO

E’ il fondo di Serra dei Conti che appartiene all’azienda dai primi anni ’70. E che ha conosciuto il rinnovamento di tutti i vigneti già a partire dai primi anni ’90. Le uve prodotte da questo vigneto di 28 ettari, concorrono al blend di alcuni dei migliori vini bianchi dell’azienda, apportando la struttura e la complessità che li contraddistingue.

Tutti i dettagli del vigneto

Maiolati Spontini

VILLA BIANCHI

Tutto il vigneto si concentra sui tre lati di una piccola collina. Lungo le pendici solo filari, e sulla sommità c’è Villa Bianchi, la casa colonica di proprietà della famiglia Bianchi-Bernetti recentemente ristrutturata. Un luogo dedicato all’ospitalità, con una sala degustazioni moderna e attrezzata, che diventa una tappa privilegiata per chi fa turismo del vino. Qui il vigneto arriva a 10 ettari. E’ stato impiantato nella prima metà degli anni ’70, e rinnovato a partire dal 1989, seguendo intuizioni tecniche innovative. 

Tutti i dettagli del vigneto

MONTE SCHIAVO

Questo vigneto è uno dei più giovani della proprietà aziendale, perché è stato completamente rinnovato. Negli anni ’70 era composto per l'85% da Verdicchio e per il 15% da Malvasia e Trebbiano. Oggi si presenta con 10 ettari di Verdicchio in purezza, e 4,5 ettari di uve a bacca rossa: Cabernet Sauvignon e Merlot. 

Tutti i dettagli del vigneto

Cupramontana

TORRE

Questa contrada di appena 9 ettari, si trova nel comune di Cupramontana, sulla sponda destra del fiume Esino. E’ una delle terre più vocate alla produzione del Verdicchio ed è stata acquisita dalla famiglia Bianchi Bernetti nel 2001 proprio per completare il potenziale produttivo e qualitativo di questo vitigno.

Tutti i dettagli del vigneto

San Paolo Di Jesi

FOLLONICA

Il vigneto di San Paolo di Jesi risale agli anni ’70, ma è stato acquisito dalla famiglia nei primi anni 90. Si estende sulla valle destra del fiume Esino fino al mare, è stato rinnovato per il 60% della superficie. Tuttavia, restano ancora intatte alcune piccole parti che sono eccezionalmente interessanti dal punto di vista qualitativo.

Tutti i dettagli del vigneto

Prenota una degustazione e la visita in cantina

Iscriviti
alla newsletter

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info