Cùmaro

Conero Riserva DOCG

Cùmaro

Prima annata: 1985

Montepulciano 100%

Marche, Conero

Cúmaro viene dal greco komaros che vuol dire corbezzolo, un arbusto sempreverde tipico dei boschi del Monte Conero, dove crescono le uve di questo vino.

Grazie a una selezione severissima delle uve sul campo e all’utilizzo di tecniche moderne di vinificazione e affinamento, sa esaltare un territorio vicino al mare e molto calcareo e un vitigno di carattere come il Montepulciano. Con l’annata 2004 ha conquistato la Denominazione d’Origine Controllata e Garantita Conero Riserva.

33° vendemmia

Caratteristiche

DENOMINAZIONE

Conero Riserva DOCG

VITIGNI

Montepulciano 100%

ZONA DI PRODUZIONE

Marche, Conero

TERRENO

La vigna da cui nasce il Cúmaro si trova nel comune di Osimo (AN), nel fondo di San Lorenzo. È esposta a sud-est, su una collina che è a circa 150-200 metri sul livello del mare. Il terreno, che risale a formazioni del plio-pleistocene marino, è profondo, franco argilloso, a tratti sabbioso, calcareo con discreta presenza di scheletro.

RESA PER ETTARO

La resa, che viene contenuta attraverso potature molto corte e diradamenti mirati, può variare in base alle stagioni, da 60 a 80 q.li per ettaro.

VENDEMMIA

La vendemmia è eseguita a mano, con l’uva raccolta e trasportata in casse. Normalmente avviene in ottobre, quando le uve Montepulciano, vitigno piuttosto tardivo, hanno raggiunto un ottimo e avanzato grado di maturazione fenolica.

VINIFICAZIONE

L’uva diraspata e leggermente pigiata viene fatta fermentare a 27-29°C in fermentini di acciaio per 12-14 giorni su lieviti indigeni. Successivamente il vino passa alla fase della fermentazione malolattica.

AFFINAMENTO

Viene affinato in barrique di rovere da 225 lt. per un periodo di 12-14 mesi. Dopo l’imbottigliamento il Cùmaro affina ulteriormente, in ambiente termocontrollato, per circa 6-8 mesi.

FORMATI DISPONIBILI

Bottiglie da 0,75 lt. 1,5 lt. 3 lt.

Degustazione

COLORE

COLORE

Colore rosso rubino profondo, con riflessi granata.

PROFUMO

PROFUMO

Bouquet intenso da cui emerge fin da subito un bel fruttato maturo di prugna, ribes e marasca, su un fondo speziato di pepe nero, vaniglia e tabacco.

SAPORE

SAPORE

In bocca è morbido e avvolgente, con tannini ben levigati e un piacevole finale asciutto ed elegante.

ABBINAMENTO

ABBINAMENTO

Grande compagno di carni rosse al sangue, selvaggina da piuma e formaggi stagionati

ABBINAMENTO

BICCHIERE

Calice di grande dimensione, con corpo piuttosto ampio per consentire la giusta ossigenazione di vini rossi, lungamente affinati in bottiglia, e con tannini che hanno già assunto un carattere più morbido, sviluppando aromi complessi e terziari che saranno ben concentrati nell'apertura più stretta.

ABBINAMENTO

TEMPERATURA DI SERVIZIO

16-18 °C

Premi e Riconoscimenti

Vini Buoni d'Italia 2021
Corona | Annata 2016
Wine Spectator 2018
90/100 | Annata 2013
Guida essenziale ai vini d'Italia 2018 di Daniele Cernilli
93 punti | Annata 2013
Vitae 2015
Quattro Viti | Annata 2010
jamessuckling.com - Ott. 2015
90/100 | Annata 2011
Vini d’Italia 2013
Due Bicchieri Rossi | Annata 2009
Wine Enthusiast - Lug 2013
90/100 | Annata 2009
The Wine Advocate Usa - Feb. 2013
92/100 | Annata 2008
Vini d’Italia 2012
Due Bicchieri Rossi | Annata 2008
Slow Wine 2012
Grande Vino | Annata 2008
Selections Mondiales des Vins 2011 - CA
Médaille d'Or | Annata 2007
Vini d’Italia 2011
Tre Bicchieri | Annata 2007
I Vini di Veronelli 2010
Super Tre Stelle | Annata 2006
Selections Mondiales des Vins 2010 - CA
Médaille d'Argent | Annata 2007
Decanter World Wine Awards 2010 UK
Bronze Medal | Annata 2006
London Int. Wine Challenge UK 2008
Bronze Medal | Annata 2005
Decanter World Wine Awards 2007 UK
Regional Italy Red Trophy | Annata 2004
Robert Parker - Wine Advocate
91/100 | Annata 2014